YOGURT FATTO IN CASA

latte,yogurt frutta,salse yogurt

Ciao a tutti, come promesso e come già vi ho scritto, in questo periodo anche se ho fatto poco nel blog, non ho smesso di cucinare e sperimentare per voi.

Non so a casa vostra, ma nella mia con due bambini lo yogurt va via come l’acqua e visto quanto costano ai supermercati, e ricordandomi che molti anni fa lo facevo in casa con i fermenti vivi, proprio i vermicelli, ho deciso di ricominciare. Ho solo cambiato modo di farlo, nel senso che non ho usato i vermicelli ma i fermenti lattici vivi liofilizzati che potete trovare in farmacia.

Ragazzi è comodissima la bustina con i fermenti liofilizzati, fare lo yogurt sarà semplice e veloce. Infatti vi basterà del latte e la bustina, dopo circa 6 ore avrete il vostro yogurt.

A questo punto dopo averlo fatto riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore potrete usarlo; nel senso che potrete mangiarlo al naturale, oppure aggiungere frutta fresca a pezzi, oppure della marmellata, o anche quelle salsine al caramello, alla fragola o altri gusti che trovate in commercio.

Ma non solo, lo sapevate che lo yogurt può essere un ottimo condimento, sostituto dell’olio????

Ma ora passiamo a vedere come fare nei dettagli.

INGREDIENTI:

  • una bustina di fermenti lattici liofilizzati
  • un lt di latte

Se non avete, come me, la yogurtiera mettete una pentola con un litro di latte sul fuoco e portate il latte alla temperatura di 38-40 gradi, misurate la temperatura con un termometro da cucina oppure più semplicemente toccando il latte con il mignolo, un po’ come facevate per scaldare il latte a vostro figlio quando era piccolo. Adesso prendete qualche cucchiaio di latte, mettetelo dentro una tazza, aggiungete la bustina di fermenti e mescolate per far ben amalgamare il tutto; dopo vuotate questo composto dentro al resto del latte e mescolate con una frusta in modo delicato.

Chiudete con un coperchio e mettete la pentola in un luogo tranquillo avendola avvolta dentro una coperta di lana o di pile. Dopo circa 6 ore, non lasciatelo oltre le 7 ore perchè se no lo yogurt diventa troppo acido, scolate quel poco liquido che si è formato sopra (questa operazione potrete semplicemente farla usando il coperchio e mettendovi sopra ad un lavandino, scenderà anche un pochino di yogurt ma l’importante è che il liquido vada via), mescolate il tutto usando sempre la frusta in modo delicato, infine mettetelo dentro a dei vasetti, chiudeteli e riponeteli in frigo. Dopo circa due ore potrete consumarlo al naturale, oppure secondo i vostri gusti unendo frutta, miele, cioccolata o tanto altro. 

Ma non solo: prendete il vostro yogurt mettetelo in una tazza e aggiungete sale, pepe, erba cipollina e usatelo per condire le vostre insalate….e ancora: potete anche cambiare ingredienti ovvero aggiungere dell’aglio tritato, o del cetriolo, insomma aggiungendo gli ingredienti secondo le vostre preferenze o gusti potrete ottenere un perfetto dessert o una favolosa salsa per condire piatti salati.

Mi raccomando quando metterete il vostro yogurt nei vasetti mettete da parte 3 cucchiai e quando sarà ora di rifare lo yogurt vi basterà fare tutto come vi ho scritto sopra con un unica differenza, invece di usare la bustina con i fermenti liofilizzati userete i 3 cucchiai del vostro yogurt lo amalgamerete con il latte caldo e poi tutto come vi ho illustrato sopra. Potrete rifare il vostro yogurt usando quello vecchio per almeno 8 volte, poi dovrete rifare tutto da capo con un’altra bustina di fermenti.

Ma vi garantisco che avrete un notevole risparmio, inoltre in casa lo yogurt non vi mancherà mai, e lo potrete usare veramente per tutto. 

 

latte,yogurt frutta,salse yogurt

 

KALON DIGOR

YOGURT FATTO IN CASAultima modifica: 2013-11-21T20:18:00+00:00da gabryavel
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “YOGURT FATTO IN CASA

  1. Pingback: NATALE: PUPAZZO DI NEVE!!! - POLVERE DI PENSIERI

  2. Pingback: MUFFIN ALLO YOGURT E COCCO - POLVERE DI PENSIERI

I commenti sono chiusi.