CIAMBELLA DI PANETTONE

20200403_210152

Ciao a tutti, in questi difficili giorni di quarantena mi ritrovo ad avere molto più tempo di prima e così mi sono di nuovo dedicata alla mia da sempre passione che è la cucina. Tutti chiusi in casa si pensa molto di più al cibo e si sgranocchia molto, molto di piu’ 🙂

Ma in questo momento così difficile per tutti, non bisogna dimenticare che per molti è ancora peggio, è quindi nostro dovere non solo aiutare ma cercare noi stessi di non sprecare, il cibo ancor di più.

E’ una cosa che io ho sempre fatto, e sicuramente anche molti di voi, ovvero quello di reciclare tutto e non buttare via niente, perché ricordate che IN CUCINA NON SI BUTTA VIA NULLA!!!!

Quindi anche se il Natale ci ha lasciato già da quattro mesi, anzi tra un po’ è Pasqua il panettone o il pandoro avanzato ci sarà sempre, ma anche la colomba…simili impasti quindi non buttiamo e facciamo questa buonissima ciambella che potrà essere consumata per colazione di tutta la famiglia o con un buon the pomeridiano.

INGREDIENTI: 

  • 250 gr di panettone/pandoro/colomba
  • 200 gr farina tipo 2
  • 70   gr di zucchero
  • 10   gr di lievito per dolci
  •   2   uova intere
  • 300 ml di latte
  •  70  ml di olio di semi
  • 100 gr di amaretti (o biscotti digestive)
  • 100 gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente
  •    1  cucchiaio di rum o marsala
  • zucchero a velo q.b. (facoltativo)

Prendiamo due ciotole ed iniziamo a preparare gli ingredienti separando i secchi dai liquidi, quindi in una terrina spezzettiamo il panettone (o pandoro o colomba), aggiungiamo la farina, il lievito, lo zucchero, il cioccolato tritato grossolanamente e gli amaretti o i biscotti tritati grossolanamente.

In un’ altra terrina uniamo i liquidi quindi mettiamo le uova, l’olio, il latte e il rum, mescoliamo energicamente e poi uniamo questi liquidi al composto secco, mescoliamo bene tanto da ottenere un bel impasto morbido.

Prendiamo uno stampo a ciambella imburriamo bene e spolverizziamo con farina, versiamoci dentro il composto e inforniamo a 170° forno ventilato per 40/50 minuti, controlliamo la cottura con uno stuzzicadenti.

Fate raffreddare e poi togliete il dolce dallo stampo, potete servirlo così, oppure con una spolverata di zucchero a velo.

BUON APPETITO!

CIAMBELLA DI PANETTONEultima modifica: 2020-04-07T17:04:55+02:00da gabryavel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.